FDI: Villa Comunale, si alla manutenzione donata dai privati, strumentali le polemiche


Fratelli d'Italia interviene sulla vicenda della Villa Comunale e della manutenzione affidata ai privati.

"La Villa Comunale -spiega Andrea Santoro, consigliere comunale e segretario cittadino del partito di Giorgia Meloni- è un bene di inestimabile valore della città, martoriato nell'ultimo decennio da assurdi lavori della linea 6 che hanno seriamente compromesso alcune storiche alberature. Troviamo surreale che alcune associazioni ambientaliste come WWF e Legambiente facciano sentire la propria voce solo adesso, dopo che per dieci anni hanno taciuto sul disastro che si stava perpetrando all'interno della Villa Comunale, per polemizzare oggi contro un'altra associazione che vuole investire per la tutela del patrimonio naturalistico della Villa, pretendendo di utilizzare denaro pubblico in sostituzione di quello donato dai privati.

Conosco poco dell'associazione Premio GreenCare, quel poco che so è che hanno raccolto donazioni per quasi un milione di euro ed intendono spendere queste somme per manutenere il verde della Villa Comunale, senza pretendere nulla in cambio. Mi basta questo per ritenere strumentale qualsiasi altra polemica, soprattutto da chi già gestisce spazi naturalistici facendosi pagare il biglietto di ingresso per farli visitare.

Per quanto ci riguarda, -spiega il segretario cittadino di FDI- l'iniziativa del Premio GreenCare appare nobile e seria, va rispettata e seguita dalle Istituzioni, sicuramente con controlli rigorosi. Ma se alla fine dei tre anni avranno messo in sicurezza il patrimonio naturalistico della Villa Comunale, credo che alla fine dovremo solo ringraziarli.

Al WWF, a Legambiente e a tutte le miriadi di associazioni che si sono scatenate sulla vicenda, lanciamo una sfida: fate altrettanto, anzi fate meglio, ci sono tantissimi altri spazi verdi che soffrono, dai Camaldoli ed il Virgiliano ai parchi di Pianura e San Giovanni, occupatevi di quelli".

Post più popolari