De Magistris scappa di fronte alle proprie responsabilità sui rifiuti

Il coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia a Napoli, Andrea Santoro, ha così commentato lo scioglimento del Consiglio comunale convocato sull'emergenza rifiuti: "Luigi De Magistris ancora una volta mostra il lato peggiore di sè, disertando con la solita arroganza il Consiglio comunale richiesto dalle opposizioni per discutere dell'emergenza rifiuti. Un gesto sconsiderato, che dimostra ancora una volta il fallimento di una Amministrazione comunale che al termine del suo mandato lascerà una città peggiore di come l'aveva ereditata. I cumuli di rifiuti che invadono le periferie sono soltanto la punta dell'iceberg: in questi anni De Magistris ha nascosto la polvere sotto il tappeto, spedendo i rifiuti in giro per il mondo. La città continua a restare priva di infrastrutture, senza neanche un sito di compostaggio. Basta un niente per fare saltare questo precario equilibrio. Ed all'estero gli spazi si vanno esaurendo, con conseguente aumento dei costi di conferimento lì dove ancora possibile"."Napoli merita un Sindaco diverso -ha concluso Santoro- che ci metta la faccia, che non si nasconda e che non si tiri indietro al confronto ed alle critiche".

Post più popolari