De Magistris allo sbando, pronta mozione di sfiducia

La mozione di sfiducia è stata presentata stamattina con 16 firme dei consiglieri di minoranza. Sarà discussa in aula non prima che tra 10 giorni e non dopo i 30 a partire da oggi. Le opposizione hanno quindi lanciato al presidente dell'assemblea Alessandro Fucito un appello “alla correttezza” affinché convochi la conferenza dei capigruppo per calendarizzare la discussione“.
La richiesta dell'opposizione in Consiglio comunale è di dimissioni del sindaco e voto quanto prima.
"Dopo quanto accaduto – sostiene il consigliere di Fdi, Andrea Santoro – mi sarei aspettato dal sindaco de Magistris uno scatto di orgoglio e le sue immediate dimissioni. De Magistris è il sindaco di Napoli con il maggior numero di rimpasti in Giunta, rimpasti che a nulla sono serviti perchè la città è allo sbando e le partecipate stanno per fallire".

Post più popolari